L'umidità di condensa

Ciò che accade quando in casa si sviluppa l'umidità di condensa, si può spiegare con un esempio molto semplice, la condensa che si forma intorno ad una bottiglia fredda, appena tirata fuori dal frigorifero, quando la temperatura esterna è abbastanza elevata. Cosa avviene? La differenza fra la temperatura esterna (calda) e quella della bottiglia (fredda) fa sì che l'umidità presente nell'aria calda vada a depositarsi sulle pareti fredde della bottiglia.

Cosa succede in casa?

Lo stesso fenomeno avviene in casa, quando i muri sono freddi: il vapore acqueo presente nell'ambiente tende ad andare a depositarsi sulle pareti fredde, inumidendo così gli angoli delle stanze, favorendo la formazione di muffe e spore, anche in luoghi nascosti, come dietro a mobili ed armadi. In alcune situazioni, l'umidità può condensare fino a creare goccioline d'acqua che scorrono in piccole scie lungo le pareti.